News e Approfondimenti

Il serious game ViDaCS

Prevenire gli episodi di violenza domestica, utilizzando le tecnologie immersive per innescare un transfer virtuale e riattivare i canali emotivi: è questo l’obiettivo del serious game ViDaCS – Violent Dads in Child Shoes.

Protagonista dell’esperienza interattiva in Realtà Virtuale, nella quale si immerge indossando un apposito dispositivo, è il potenziale “perpetrator” ovvero il padre che potrebbe manifestare all’interno dell’ambiente domestico dei comportamenti violenti.

Nella ricostruzione virtuale del gioco, come suggerito dall’acronimo del nome del progetto, il perpetrator si trova ad indossare i panni (le scarpe, come dicono gli anglosassoni) di un bambino durante un episodio di violenza domestica.

Il perpetrator, attraverso le sue scelte e l’interazione con oggetti e personaggi virtuali, intercetta stimoli uditivi e visivi che gli permettono di sentire, immergendosi in una realtà che gli consente di vedere e provare ciò che normalmente vive il membro più vulnerabile della famiglia: il bambino.

L’idea è quella di riattivare in questo modo i canali emotivi, permettendo, a valle dell’esperienza di gioco, di far emergere riflessioni sulle scelte intraprese e sulle reazioni da esse innescate.

Contattaci

  • dummy 081-2535451

  • dummy 081-2532231

  • dummy info@vidacs.eu

Finanziato da:

Search